Master Guitar 2012

Questa mattina ho trovato sulla scrivania un opuscoletto sul settembre galliatese. Qui c'è grande collaborazione, così ci scambiamo continuamente foglietti, note e brochure sulle manifestazioni di cui veniamo a conoscenza.
Così sono venuta a sapere di Galliate Master Guitar e ho ripensato, ridendo, a quella volta in cui, pur di arrivare in tempo a sentire uno dei concerti di qualche edizione passata, ci siamo seduti a mangiare una pizza da asporto su una panchina fuori dal castello.
Romantico e un po' hippy, no?
Amarcod a parte, sono andata subito sul sito della manifestazione per sapere di più sull'edizione 2012.
Così ho letto che "Galliate Master Guitar è frutto della passione, del lavoro e della creatività dell’Associazione culturale Valentino Airoldi, che nasce nel 2007 in nome di questo personaggio galliatese, primo inventore della chitarra elettrica."
Questa cosa mi fa saltare sulla sedia: vi lo sapevate?
Io sinceramente no e… ma che meraviglie ci nasconde il novarese? 

Cos'è 
Galliate Master Guitar, in onore dell'ingegnoso concittadino dei primi del Novecento, dedica 2 giorni alle chitarre il primo weekend di settembre (sabato 1 e domenica 2). Il programma è ricco di concerti dedicati alla chitarra acustica (Fingerstyle Life), a sonorità ricercate e forse insolite (Incontri con lo stile) e alla musica di "Chitarra e altre corde". Mentre i concerti del pomeriggio si svolgono nelle piazze della città animando il centro, i concerti serali si svolgono all'interno di quel gioiellino suggestivo che è il Castello di Galliate
Qui c'è il programma completo e potete trovare anche una breve descrizione di tutti gli interpreti.
Di solito ci piace presentarli nei post di NovaraVive, però in questo caso sono talmente tanti… 🙂

Perché partecipare
Non so se succede anche a voi, ma a me il suono della chitarra (e dell'arpa) emoziona sempre. Ho provato a imparare, ma le mie dita non collaborano e si annodano e dato che ancora non ho capito se sono destrorsa o mancina, ho anche dei seri problemi a capire da che parte tenere la chitarra. Insomma, ammiro sempre molto chi sa suonare la chitarra (chi sa suonare, in generale).

Così i miei perché al partecipare a questa manifestazione li esprimo con qualche aforisma
La musica è l'armonia dell'anima (Alessandro Baricco, Castelli di rabbia, 1991)
La musica mantiene in equilibrio la natura ed è indispensabile alla vita di ogni creatura: grazie al suo aiuto la tristezza non appassisce l'anima (Romano Battaglia, Il fiume della vita, 1992)
La musica è una rivelazione più profonda di ogni saggezza e filosofia (Ludwig van Beethoven)

Ideale per…
i (ri)cercatori di armonia, equilibrio e saggezza

Nella foto Dario Fornara che si esibirà domenica 2 settembre alle 17.

Show CommentsClose Comments

Leave a comment