Escursioni sul lago…

Il lago maggiore è splendido, rigoglioso, fiorito e… ricco di dimore meravigliose appartenute a nobili, signorotti e intellettuali del passato. Circondate da giardini fitti e colorati o a ridosso delle acque, possono essere ammirate nella loro totalità e bellezza solo andando al largo. 
Ragione per cui suggeriamo di partecipare a una bella escursione sul lago il 1° settembre se vi siete persi l'appuntamento del 18 agosto.

Cos'è
La Pro Loco di Lesa organizza per il 1° settembre un'escursione in barca sul lago, per andare alla scoperta delle dimore storiche che si affacciano sul grande specchio d'acqua, in compagnia di una guida turistica. L'escursione costa 36€ ed è obbligatoria la prenotazione con versamento della caparra di 20€ all'ufficio turistico Pro Loco di Lesa.
Il programma della giornata prevede due tappe intervallate dal pranzo:
Alle 10 si parte da Lesa per andare verso sud e verso villa Correnti, villa Cavallini e borgo si Solcio, villa Noseda, villa tadini e villa Casati Stampa. Poi si vira verso nord in direzione di Belgirate per osservare la chiesa di San Carlo, villa Adelaide Cairoli, villa Treves e villa Dal pozzo. Si arriva a quel punto a Stresa e all'isola dei Pescatori.
Per il pranzo, alle 12.30, ci sono due opzioni: una è di pranzare liberamente, magari al sacco; l'altra è di pranzare al Ristorante Imbarcadero sull'isola dei Pescatori. Il pranzo costa 23€ e occorre prenotare.
Alle 14.30 si riparte per visitare l'Isola Madre e passare poi davanti all'Eremo di Santa Caterina del Sasso. Un paio d'ore e, per le 16.30, si torna a Lesa.

Perché partecipare
Perché, come si diceva, andare al largo in barca è l'unico modo per rendersi conto di quante sono le ville che si affacciano sul Lago Maggiore e quanto sono belle. E poi sono bellissime anche le isole.

Ideale per
chi cerca il fresco, chi non ha mai visto le isole e le ville del Lago Maggiore o vuole tornare a vederle, chi ha ospiti e cerca una bella gita da far fare loro alla scoperta delle bellezze del nostro territorio.

Show CommentsClose Comments

Leave a comment